Corso Diabetico Guida 2024

Status Attuale
Non iscritto | 80 posti
Prezzo
50,00 €

Le iscrizioni sono aperte dal 22 marzo al 21 aprile 2024.

PREMESSA

Il diabete è una malattia ad ampia diffusione e alto impatto sociale oltre che sanitario. Nell’ultimo decennio il numero dei diabetici è cresciuto in maniera esponenziale e altrettanto si prevede per i prossimi anni. Nasce da qui l’esigenza di formare “soggetti del volontariato esperti del settore, che possono andare a collaborare con medici di medicina generale e servizi di diabetologia per diffondere informazioni corrette su stili di vita, autocontrollo e autogestione giornaliera del diabete”.
Il corso è realizzato in collaborazione con la scuola di formazione dell’AMD e con il contributo della SID.

OBIETTIVI FORMATIVI

Formare persone, all’interno delle associazioni di volontariato, in grado di poter dare un valido contributo nell’educazione all’autocontrollo e all’autogestione del diabete e capacità di fornire sostegno a pazienti e/o familiari con problematiche diabetologiche.

COMPETENZE E CAPACITA’ ATTESE

  • Diffondere informazioni corrette sulla malattia diabetica e la sua prevenzione.
  • Instaurare tra i diabetici scambi di esperienze utili ad affrontare le implicazioni psico-fisiche della malattia.
  • Sostenere i pazienti nelle varie attività (scuola, sport, lavoro), contribuendo a chiarire eventuali problematiche che possono insorgere nei vari ambiti.
  • Educare a una corretta conduzione di stile di vita giornaliera (attività fisica).
  • Fornire ogni utile informazione per quanto attiene una alimentazione sana ed equilibrata.
  • Istruire e informare su: “corretto” e oculato impiego delle strisce reattive; utilizzazione pratica degli strumenti per la misurazione della glicemia e dei corpi chetonici; modalità di conservazione e trasporto dell’insulina; esatta tecnica di esecuzione della somministrazione dell’insulina; accurata compilazione del diario delle glicemie.
  • Essere di esempio, con il proprio comportamento, per un migliore approccio alla “malattia”.

DESTINATARI

Al corso potranno partecipare persone con diabete che ne faranno richiesta attraverso il sito web della FAND nella specifica sezione, e che abbiano i seguenti requisiti:

  1. maggiore età;
  2. persone con diabete da almeno 5 anni o familiari di una persona con diabete o genitori di giovane persona con diabete di tipo 1;
  3. siano associati ad una associazione aderente a FAND;
  4. disponibilità alla frequenza al corso nei periodi e orari previsti.

E’ prevista una partecipazione massima di 80 persone.

METODOLOGIA

La metodologia seguita sarà quella dell’apprendimento attivo con metodo di lavoro individuale. Ogni singolo incontro, per un totale di n. 11 incontri, della durata di circa 80 minuti, prevedrà:

  • lezioni on line realizzate da figure professionali in ambito sanitario;
  • presentazione/discussioni di casi
  • momenti di verifica di apprendimento
  • domande dei partecipanti;

Gli incontri saranno registrati e messi a disposizione dei partecipanti all’interno del sito FAND in un’apposita sezione.
I partecipanti dovranno obbligatoriamente essere presenti ad almeno a 8 incontri.

DOCENZA

Gli incontri saranno tenuti da figure con competenze professionali specifiche.

VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO

Nello sviluppo di ciascuna lezione del corso verranno proposti sondaggi interattivi. Al termine del corso, per comprendere le capacità acquisite dai discenti, verrà proposto un questionario di valutazione finale. L’ammissione alla valutazione finale è condizionata ad una frequentazione di almeno 8 lezioni su 11.

La commissione esaminatrice AMD, in casi particolari potrà, richiedere ai corsisti un approfondimento. Il giudizio della commissione esaminatrice è comunque inappellabile.
Superato l’esame finale verrà rilasciato al partecipante un attestato di “Diabetico Guida” (*) e data comunicazione all’associazione diabetici di riferimento.

(*) Si specifica che l’attestato serve solo ad attestare la frequenza al corso di formazione che non può essere utilizzato per altri scopi (ad esempio come titolo in attività a scopo di lucro).

* Incontri integrativi, non oggetto del test finale